Regolamento

1’ CICLOSTORICA “DALLE CASCATE AL LAGO”

ISOLA DEL LIRI, 20 – 21 OTTOBRE 2018

REGOLAMENTO

Premessa

L’evento CICLOSTORICA “DALLE CASCATE AL LAGO” è una manifestazione ludica non competitiva che ha l’obiettivo di contribuire alla valorizzazione delle risorse paesaggistiche, storiche, religiose ed enogastronomiche della media VALLE DEL LIRI e della VALCOMINO.

E’ sviluppata su due tracciati di diversa lunghezza; nella versione “corta” di circa 36 km ricalca essenzialmente il corso dei fiumi Liri e Fibreno, collegando idealmente e concretamente due risorse naturali di particolare pregio e bellezza: le Cascate del Liri che si trovano nel centro storico della città e la Riserva Naturale Regionale del lago di Posta Fibreno. Nella versione “lunga” di circa 74 km il percorso, superato il lago di Posta Fibreno, si inoltra nel cuore della Valcomino fino a raggiungere Atina per pedalare lungo il fiume Melfa. Il ritorno è per strade collinari e panoramiche, con splendide vedute sul versante laziale del PNALM (Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise) e tra i vigneti del Cabernet.

La manifestazione comprende anche un raduno Graziella con breve pedalata di circa 9 km.

L’obiettivo finale è quello di sensibilizzare all’utilizzo della bici le amministrazioni locali ed i cittadini, favorendo lo sviluppo di una cultura di mobilità sostenibile e la realizzazione di piste ciclabili.

Art. 1 – La manifestazione si svolgerà con partenza ed arrivo ad Isola del Liri il giorno 21 ottobre 2018. E’ possibile partecipare con biciclette d’epoca di qualsiasi tipo (sportive e da passeggio, con e senza cambio) purchè costruite prima del 1987; qualora si tratti di bici sportive (da corsa) è obbligatorio che siano:

  • senza cambio oppure con leve cambio al tubo obliquo (ammesse leve al manubrio solo del tipo end bar);
  • equipaggiate con fermapiedi e cinghiette ai pedali (vietato ogni tipo di attacco rapido);
  • con guaine e fili freno con passaggi esterni al nastro manubrio.

E’ ammessa la partecipazione con bici sportive successive al 1987, se costruite con stile “vintage” e quindi del tipo “replica” con le stesse caratteristiche di comando cambio, fermapiedi e passaggio fili freno di cui sopra.

Possono essere usate sia ruote con tubolari che copertoncini.

Ad entrambi i percorsi è possibile partecipare con ogni tipo di bici, anche moderne o del tipo mtb. IN OGNI CASO PER LA PARTECIPAZIONE CON BICI MODERNE O DEL TIPO MTB è prevista una partenza separata e successiva rispetto al gruppo delle storiche permanendo, a tutti gli effetti, la caratteristica principale di manifestazione CICLOSTORICA NON COMPETITIVA.

Art. 2 – Nel rispetto dello spirito vero della manifestazione è opportuno indossare abbigliamento e accessori coerenti con la bici utilizzata. In particolare, scarpe, abbigliamento, borracce, cappellini, guanti ecc. di tipo vintage qualora si partecipi con bici d’epoca. Solo per quanto riguarda il caschetto è obbligatorio IN OGNI CASO l’utilizzo di un prodotto omologato in linea con i moderni standard di sicurezza.

Art. 3 – La manifestazione si svilupperà su due percorsi (in parte coincidenti), aperti al traffico e con obbligo di rispetto delle norme del Codice della Strada. E’ obbligatorio avere al seguito un kit per forature, riparazioni e piccoli interventi meccanici.

Art. 4 – Per il percorso lungo è obbligatorio essere in regola con il tesseramento da Cicloamatore (o sottoscrivere la tessera giornaliera con copia di certificato medico per attività sportiva agonistica). Per il percorso breve è obbligatorio essere in regola con il tesseramento da Cicloturista (o sottoscrivere la tessera giornaliera con copia di certificato medico per attività sportiva NON agonistica).

Art. 5 – La manifestazione si svolgerà su due percorsi opportunamente segnalati ad ogni incrocio/deviazione e su fondo prevalentemente asfaltato. La quota di partecipazione è unica. Ogni partecipante deve dichiarare sul modulo di iscrizione il suo percorso, che dovrà essere coerente con il tipo di tessera o di certificato medico esibito. Es. con tessera da Cicloamatore o certificato medico per uso agonistico il partecipante dovrà dichiarare percorso breve o  percorso lungo e potrà cambiare fino al momento della partenza il percorso prescelto. Con tessera da Cicloturista o certificato medico per uso NON agonistico il partecipante potrà iscriversi esclusivamente per il percorso breve. Non sono ammessi a partecipare minori di età inferiore a 15 anni.

Art. 6 – Alla partenza sarà consegnato ad ogni partecipante un “road book” da timbrare ai punti di ristoro oltre che alla partenza e all’arrivo.  I ristori previsti sono:

  1. “dalle cascate al lago” percorso breve di 36 km – un ristoro
  2. “verso la Valcomino” percorso lungo di 74 km – tre ristori

Si segnala, su entrambi i percorsi, la presenza di alcuni tratti di strada bianca in discrete condizioni di fondo (percorribili con bici da corsa). E’ opportuno che il partecipante ne tenga conto nella preparazione della bici e nella dotazione del kit per piccole riparazioni. Si segnala, altresì, la presenza di brevi tratti di selciato cittadino e di fondo stradale in cemento.

La partenza è prevista alle h 9,00. Dopo la partenza e fino alle h 10,00 è permessa la cosiddetta “partenza alla francese” libera e a discrezione di ogni partecipante che preferisce partire da solo o in piccoli gruppi.

Al seguito del gruppo principale in partenza per le h 9,00 vi saranno un mezzo di recupero per partecipanti in difficoltà con guasti non riparabili ed un servizio ambulanza.

Art. 7 – Il partecipante non sarà ammesso alla partenza senza regolare firma sul modulo di iscrizione. Con la firma lo stesso dichiara di essere a conoscenza del presente regolamento e della circostanza che le strade percorse sono regolarmente aperte al traffico dovendo, pertanto, rigorosamente rispettare le norme del Codice della Strada. Sarà comunque cura dell’organizzazione segnalare lo svolgimento della manifestazione e gli orari di passaggio agli organi di Polizia Locale dei Comuni attraversati, al solo scopo di una fattiva collaborazione tra utenti della strada e organismi addetti al controllo e alla vigilanza.

Art. 8 – la manifestazione prevede anche la registrazione per la presenza al solo raduno Graziella. I partecipanti al raduno dovranno registrarsi per avere diritto al pacco gara (a loro dedicato) e poter partecipare alla pedalata di circa 9 km con un ristoro lungo le strade del centro storico e fino al lungofibreno. La partenza è prevista per le h 10,00 con assistenza di mezzi dell’organizzazione e della Polizia Locale. Il giro si svolgerà con le modalità tipiche di una “pedalata ecologica” aperta a tutti con il solo obbligo di registrazione del partecipante e della sua bici, senza necessità di tesseramento o certificato medico. Al raduno è possibile partecipare sia con bici originali Graziella (produzione CarnielliBottecchia) prodotte a partire dal 1964 e fino ai giorni nostri, sia con bici dello stesso tipo e forma di altri produttori.

Art. 9 – l’iscrizione deve essere effettuata fino al giorno 19 ottobre al costo di € 20,00  compilando il modulo disponibile all’indirizzo web

http://asdleoneteam.it/la-ciclostorica/modulo-iscrizione/

A seguito dell’invio telematico del modulo l’iscritto riceverà la mail di conferma con il modulo di iscrizione completo a cui dovrà rispondere allegando:

  1. modulo di iscrizione firmato negli appositi spazi;
  2. copia del bonifico per la quota di partecipazione;
  3. copia di un documento di riconoscimento valido;
  4. copia del tesserino sportivo o certificato medico.

L’iscrizione può essere effettuata anche sabato 20 o domenica 21 (fino alle h 9,00), presso il ritrovo di P.za Boncompagni a Isola del Liri. Il costo per l’iscrizione effettuata sul posto è di € 25,00 con pagamento in contanti.

Art. 10 – La quota di iscrizione per la ciclostorica (senza distinzione tra percorso breve e percorso lungo) è di Euro 20,00 se effettuata fino alle h 24,00 del giorno 19 con invio del modulo per mail (Euro 25,00 sul posto fino al momento della partenza) e da diritto ad un pacco gara che comprende:

  • buono pasto completo con menù a base di prodotti tipici;
  • 1 t-shirt ricordo dell’evento;
  • 1 portachiavi;
  • porzioni degustazione prodotti tipici;
  • assistenza tecnica e sanitaria sul percorso;
  • ristori e servizio docce.

Art. 11 – La quota di iscrizione per il raduno Graziella è di Euro 10,00 e da diritto ad un pacco gara che comprende:

  • gadget artigianale ricordo dell’evento;
  • 1 portachiavi;
  • ristoro.

Per i partecipanti al raduno Graziella è comunque possibile acquistare (fino al momento della registrazione), il buono pasto completo con menù a base di prodotti tipici.